Blog: http://esseno.ilcannocchiale.it

Ognuno di noi siamo "Qualcuno" !!!!!!

 

LE COSE NON SEMPRE SONO CIO’ CHE

SEMBRANO

Due angeli viaggiatori si fermarono per la

notte nella casa di una famiglia molto

facoltosa. La famiglia era rude e non consentì

 loro di fermarsi nella stanza degli ospiti della

villa. Invece venne dato loro un piccolo spazio

nella cantina fredda della casa. Mentre

sistemavano i letti sul pavimento, l’Angelo più

anziano vide una fessura nel muro e la

sistemò.

Quando l’Angelo più giovane chiese il perchè,

quello più anziano rispose, "Le Cose non

sempre sono ciò che sembrano”

La notte successiva, gli angeli andarono a

riposare nella casa di una coppia molto

povera, ma l’uomo e sua moglie erano molto

ospitali. Dopo aver condiviso il poco cibo che

la famiglia possedeva, la coppia permise agli

Angeli di dormire nel loro letto dove avrebbero

potuto avere una buona notte di riposo.

Quando si svegliarono il giorno successivo, gli

Angeli trovarono in lacrime il signore e sua

moglie. L’unica mucca che possedevano, il

cui latte era la loro unica entrata di soldi,

giaceva morta nel campo. L’Angelo più

giovane era furibondo e chiese all’Angelo più

anziano, “come hai potuto permettere che

accadesse? Il primo uomo aveva tutto e tu

l’hai aiutato; la seconda famiglia aveva poche

cose, ma era disposta a condividerle, e tu hai

permesso che la loro mucca morisse”.

"Le Cose non sempre sono ciò che

sembrano” rispose l’Angelo più

anziano. "Quando eravamo nella cantina di

quella villa, ho notato che c’era dell’oro

nascosto in quel buco del muro. Dato che il

proprietario era ossessionato dai soldi, ho

chiuso il buco così da non permettere più loro

di trovare l’oro."

"Questa notte, mentre dormivamo nel letto

della famiglia povera, l’angelo della morte

venne in cerca della moglie del contadino e io

gli ho dato la mucca. Le Cose non sempre

sono ciò che sembrano”

A volte è esattamente questo ciò che accade

quando le cose non sono come le volevamo…

Alcune persone arrivano nelle nostre vite e se

ne vanno rapidamente…

Alcune persone ci diventano amiche e

rimango con noi del tempo

lasciando bellissime orme

Nei nostri cuori...

e non saremo più come prima perché

abbiamo avuto
un buon amico!!

Ieri è storia.

Domani, un mistero.

Oggi è un regalo.

Ed è per questo che si chiama presente!

Credo che la vita sia speciale...vivila e assapora ogni momento...

In questo momento -

-Qualcuno è orgoglioso di te.

-Qualcuno sta pensando a te.

-Qualcuno sente la tua mancanza.

-Qualcuno è grato del sostegno che hai

saputo dare..

-Qualcuno vuole che tu sia felice

-Qualcuno vuole farti un regalo.

-Qualcuno pensa che tu SIA un regalo.

-Qualcuno vuole abbracciarti.

-Qualcuno pensa a te e sorride.

-Qualcuno vuole piangere sulla tua spalla.

-Qualcuno vuole uscire e divertirsi insieme a

te.

-Qualcuno ha bisogno del tuo perdono.

-Qualcuno è grato del tuo perdono.

-Qualcuno vuole condividere i propri sogni

con te.

-Qualcuno ti apprezza per ciò che sei.

-Qualcuno vuole che tu sappia che è lì per te.

-Qualcuno è contento perché sei suo amico.

-Qualcuno vuole esserti amico.

-Qualcuno si fida di te.

Qualcuno ha bisogno di avere

Qualcuno ha bisogno di dare

Qualcuno ha bisogno.........

Questo qualcuno siamo

ognuno di noi, indistintamente.

Giuseppe

Pubblicato il 1/7/2008 alle 11.37 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web